Falsi: a Pisa laboratorio abusivo

Nel corso di alcuni controlli avvenuti in seguito a segnalazioni di cittadini, la polizia municipale di Pisa ha effettuato un sopralluogo in un appartamento a ridosso del centro cittadino rilevando un'attività di contraffazione di indumenti nuovi come giubbotti, jeans e scarpe oltre un sovraffollamento di stranieri. Durante la perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati materiali per la contraffazione di vestiti e oltre 6700 etichette dei più famosi marchi. Lo ha reso noto il Comune. Sequestrati anche alcuni indumenti fra giubbotti, maglioni e scarpe di marca. Inoltre, sono stati sequestrati il tavolo da lavoro, la macchina da cucire e il resto dell'attrezzatura trovata. L'alloggio inoltre ospitava 9 persone, un numero superiore a quello previsto nel contratto di affitto. Da qui anche un verbale per attività ricettiva abusiva. I vigili hanno controllato anche altri due appartamenti, dove ha riscontrato un sovraffollamento di persone: in uno vi erano 15 persone straniere e nell'altro 8.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Santa Luce

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...